Psicologo

La mia attività di psicologo si rivolge prevalentemente ad adulti o adolescenti, singoli, coppie, famiglie o gruppi.

Offro sostegno psicologico a chi sta affrontando un periodo di crisi a causa di problemi affettivi, lavorativi o familiari. Per esempio a chi sente che il suo rapporto di coppia non funziona come vorrebbe, a chi non va d’accordo con i colleghi o con i genitori. Mi rivolgo anche a chi sente di non stare bene con se stesso, a chi sta affrontando una separazione o un lutto, a chi sta faticosamente ricostruendo la propria identità dopo un incidente o una malattia, o a chi deve fare i conti con una malattia cronica o invalidante. Offro sostegno a quei genitori che sono preoccupati per un figlio, perché magari sta incontrando difficoltà scolastiche o problemi nel proprio sviluppo psicofisico; a chi deve crescere un figlio nato da un rapporto precedente del partner; a chi sogna di diventare genitore ma non ci sta riuscendo.

Data la mia ultraventennale esperienza con le dipendenze patologiche, offro supporto psicologico a coppie o famiglie che in passato abbiano affrontato un periodo di crisi dovuto alla dipendenza patologica di uno dei membri, oppure che abbiano il timore che uno dei membri stia sviluppando una dipendenza patologica o un altro disturbo. La mia esperienza può essere di grande utilità anche per i singoli: posso aiutare chi è guarito da una dipendenza (sostanze, gioco d’azzardo, internet, altro), da un disturbo alimentare, o da qualche altro disturbo, a strutturare un percorso di prevenzione delle ricadute.

Alle Scuole e alle Associazioni di genitori è rivolto un progetto strutturato di prevenzione della devianza (sostanze, bullismo, ecc.) che comprende: formazione e supervisione del corpo docente e/o dei genitori e interventi di formazione e supporto psicologico destinati agli studenti. Questo progetto è scomponibile e adattabile, o integrabile, in base alle esigenze di ogni singola Scuola o Associazione.

Alle aziende e alle organizzazioni è rivolto invece un progetto strutturato di prevenzione del burn-out che comprende: interventi di formazione rivolti alla Direzione aziendale e interventi di supporto psicologico e supervisione rivolti ai singoli e/o ai team di lavoratori. Anche questo progetto è scomponibile e adattabile alle esigenze di ogni singola organizzazione.

Oltre che nel campo delle dipendenze, ho un’esperienza ultraventennale anche nel campo del coordinamento, della formazione e della supervisione di singoli ed équipe operanti in campo sociosanitario. Mi rivolgo pertanto sia a singoli operatori, sia a gruppi impegnati nel settore, offrendo formazione, supporto psicologico, supervisione individuale e supervisione di gruppo.

Tra le mie attività, voglio anche ricordare il supporto psicologico ai malati terminali e quello ai caregiver (familiari o professionisti) impegnati nell’assistenza di anziani, pazienti psichiatrici, malati cronici e pazienti terminali.

Infine, in linea con la definizione dell’OMS secondo cui la salute non è la semplice assenza di malattia ma una condizione di completo benessere sociale e psicofisico, offro un percorso di potenziamento del proprio benessere psicologico anche a coloro i quali, benché non soffrano di alcun disturbo, desiderino migliorare la propria salute psichica, relazionale, emotiva.

A seconda della complessità di ogni caso e di ogni situazione, ogni intervento di supporto psicologico può essere effettuato nell’ambito del rapporto individuale con il cliente oppure nell’ambito di interventi di rete complessi, in collaborazione con altri professionisti e/o altri servizi.

Fermo restando che privilegio gli incontri di persona, sono tuttavia disponibile a valutare la possibilità di offrire un supporto a distanza, tramite connessione internet e applicazione gratuita (ad esempio Skype), per chi non avesse la possibilità di incontrarmi di persona.

Chi volesse discutere la possibilità di ricevere un supporto psicologico, una supervisione o qualche altro intervento psicologico, può trovare i miei recapiti nella pagina dedicata ai contatti.

Torna su